NO ALCOOL

Troppi sono i giovani che abusano di alcol senza controllo.
Il fenomeno è particolarmente preoccupante. Nei piccoli paesini capita spesso che i ragazzi si riuniscano al bar del paese per una “bavuta”… Si tratta di un comportamento, che se diventa “quotidianita” (nel senso che si ripete abitualmente), reca non solo danni alla salute ma spesso è causa di comportamenti potenzialmente pericolosi per sé e per gli altri (ad esempio la guida in stato di ebbrezza). Tra i comportamenti a rischio connessi all’assunzione di bevande alcoliche, si segnala il c.d. binge drinking, cioè il consumo di eccessive quantità (convenzionalmente 6 o più bicchieri di bevande alcoliche) in una sola occasione al fine di ubriacarsi in modo intenzionale.

Pertanto, in ottemperanza alla legge n.125/2001 “Legge quadro in materia di alcol e di problemi alcol correlati”, L’ALCHIMISTA ha deciso di diffondere sul territorio, mediante internet e presso la propria sede, una campagna di comunicazione finalizzata a contrastare l’abuso di alcol specie nei giovani.